Facebook
Home > Castelli > Castello di Camino

Castello di Camino



Castello di Camino

Il vetusto maniero è il più bello e imponente fra tutti quelli della Regione. Eretto intorno al Mille dai primi marchesi aleramici a difesa delle pianure solcate dal Po e dallo Stura appartenne dal Secolo XIV fino al 1948 ai marchesi Scarampi di Villanova. Dopo aver subito numerose vicende belliche nel corso dei primi secoli, venne espugnato nel 1499 da un congiunto dei Paleologi e l'eroico difensore, Scarampo Scarampi, vi venne decapitato. Ancora nel 1631 venne saccheggiato e in parte incendiato dai francesi, i quali furono scacciati dopo pochi giorni dai piemontesi, aiutati dalle truppe spagnole. Restaurato sulle tracce originarie, è ora restituito , almeno in parte, al suo antico splendore. Particolarmente notevole l'artistico cortiletto interno con preziosi cimeli storici, le logge e le gallerie oramai purtroppo spoglie delle incomparabili raccolte d'armi e d'arte che prima esistevano, la quattrocentesca sala con camino istoriato, la ricca biblioteca e gli ampi saloni settecenteschi di gusto francese. Nella cappella, della seconda metà del Secolo XV, si trova una tavola attribuita a Macrino d'Alba. Dalla poderosa altissima torre quadrangolare si gode un vastissimo panorama sul Monferrato e sulla valle del Po, fino alla cerchia delle Alpi. La visita non è consentita salvo autorizzazione della proprietaria famiglia Gutris.

Comune: Camino
Provincia: AL
Telefono: 0142469134 - 3355383307
E-mail:
Web: Visita il sito



realized by  Acktel S.r.l.