Facebook
Home > Altri_Comuni > Pecetto di Valenza

Pecetto di Valenza



Pecetto di Valenza

Dell'antico castello feudale rimangono soltanto i ruderi di una torre. La Parrocchiale di Santa Maria, monumento nazionale, severa e solenne come una cattedrale, si slancia verso il cielo e dall’alto de1 campanile lo sguardo spazia su un ampio paesaggio. Di stile barocco lombardo si apre sulla piazza con una delicata scalinata sormontata da un bramantesco pronao. Fu eretta nel 1739 su progetto di De Aquillara di Pavia. La Certosa, interessante esemplare di architettura rinascimentale, presenta un ampio portico sostenuto da colonne di granito toscano anche se oggi, purtroppo, ha perso molto del suo antico splendore. Costruita da Gian Galeazzo Visconti per donarla alla Certosa di Pavia, è stata negli anni del periodo rinascimentale il centro del fermento culturale di Pecetto. Il seicentesco Palazzo detto De Questore attesta il buon gusto di antiche famiglie pecettesi. Nel 1920 sulla piazza centrale è stato eretto il monumento a Giuseppe Borsalino, opera in marmo, dello scultore Luigi Contratti.

Provincia: AL
Superficie: 11,45 Km2
Abitanti: 1.281
Nome abitanti: pecettesi
Santo patrono: San Remigio
Giorno festivo: terza domenica di settembre
E-mail:
Web: Visita il sito

Ristoranti
  La Piazzetta
  Trattoria La Pergola

Vini
  Francesco Lenti



realized by  Acktel S.r.l.